Dove passare un weekend diverso e rilassante a due passi da casa ✨😎☀

Dove passare un weekend diverso e rilassante a due passi da casa ✨😎☀

23 Ottobre 2019 0 Di Worldway

Vi proponiamo un weekend fuori porta restando vicino Roma, quindi un piccolo viaggetto da fare non appena sia ha un po’ di tempo libero.

ITINERARIO:

1. LE MOLE DI NARNI

2. ALLOGGIO: DOMUS UMBRA

3. CASCATA DELLE MARMORE

 

1.LE MOLE DI NARNI:

Le Mole di Narni formano una piscina naturale originata dal fiume Nera, fiume che nasce nelle Marche a circa 1000 metri di altezza e che si estende fino ad Orte dove si unisce al fiume Tevere.

Questo piccolo paradiso umbro è sicuramente un luogo dove prendersi una pausa e rilassarsi nella natura. Trovandosi a pochi chilometri dal borgo di Narni potete approfittarne per visitare il caratteristico centro storico che vi riporterà in un epoca medievale.

COME RAGGIUNGERLE:

IN AUTOMOBILE : Dal centro di Roma ci vuole circa 1 ora di macchina passando per l’autostrada A1

IN TRENO: prendendo il treno dalla stazione di Roma Tiburtina in direzione Perugia oppure Ancona oppure Foligno (controllate sempre prima di prenderlo se fa quella fermata ma in genere sì) e scendete alla fermata Nera (come il nome del fiume). Dalla fermata “Nera” alle Mole di Narni sono circa 400 m quindi circa 5 minuti a piedi.

Qualora foste amanti della natura, perdetevi tra questi boschetti incontaminati e non ve ne pentirete! Non a caso queste zone hanno ispirato C.S. Lewis nel suo romanzo “Le cronache di Narnia“. Il nome Narnia, infatti, deriva proprio da questa cittadina “Narni”, che in latino si chiamava appunto Narnia.

Da quando abbiamo pubblicato le foto di questo luogo sulla nostra pagina FB e su Instagram  siamo stati intasati da messaggi in direct e commenti da parte di utenti che ci hanno richiesto moltissime informazioni. La cosa ci ha fatto immensamente piacere perché, purtroppo o per fortuna, il posto è poco conosciuto e mancano cartelli stradali che ne indichino l’esistenza.

Per quanto riguarda l’accessibilità alla zona e dove parcheggiare, essendo una zona tranquilla e poco trafficata, vi consigliamo di posteggiare lungo la strada adiacente al fiume. L’accesso è gratuito, libero anche per i cani e non è sovraffollato neanche in alta stagione.

La temperatura dell’acqua di questo bacino è tra i 10°-15°, quindi fate attenzione a non entrare troppo in fretta!!

Anticipatamente avevamo letto su internet che questo posto era pericoloso ed effettivamente è cosi:                                il laghetto non è assolutamente balneabile! Potrebbe esserci pericolo di inondazioni non solo nei periodi freddi ma anche nella stagione estiva. Queste possibili inondazioni vengono segnalate dalle apposite sirene. Per cui chi si fa il bagno lo fa a proprio rischio e pericolo.

Nonostante questo posto non sia un’area balneabile, le autorità locali hanno costruito un solarium, dove si può stare tranquillamente immersi nella natura a prendere il sole o semplicemente rilassarsi all’ombra degli alberi.

Quindi se volete provare questa esperienza ricordatevi di essere sempre vigili perché  i segnali di pericolo non sono lì per caso.

 

2. CASCATA DELLE MARMORE:

La Cascata delle Marmore è una cascata tra le più alte d’europa: il suo dislivello totale è di 165 m. Si trova a circa 7 km di distanza dalla città di Terni quasi alla fine della Valnerina, dove scorre il fiume Nera.

Il nome delle cascate deriva dai componenti salini presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco, Travertino.

prezzi: Il biglietto costa 10 euro (intero) ed è valido per tutta la giornata (dalle 10,30) fino all’orario di chiusura che di solito nei mesi estivi è alle ore 22/22,30. Vi consigliamo comunque di controllare sempre gli orari nel loro sito ufficiale:

Orari e aperture

Purtroppo non ci sono riduzioni sul biglietto per gli studenti. Puoi entrare ed uscire tranquillamente quante volte vuoi presentando ogni volta all’ingresso il biglietto quindi ti consigliamo di conservarlo durante la tua permanenza lì. Il biglietto è acquistabile anche online, qui trovi qui le tariffe: https://www.cascatadellemarmore.info/biglietteria/

è possibile usufruire di una visita guidata della durata di 1 ora per un costo aggiuntivo di 3 euro a persona.

Il biglietto, inoltre, ti dà la possibilità di rifocillarti al bistrot all’interno del parco con  una riduzione del 10%.

Ti consigliamo di attrezzarti e soprattutto di mettere delle buone scarpe da ginnastica o a trekking  dal momento che alcuni sentieri sono percorribili sono con scarpe adatte (non ripetete lo stesso sbaglio di Martina che è  andata con le infradito ahah).

É molto probabile che in alcuni punti verrete bagnati dai vari getti della cascata quindi portate un poncho da casa oppure acquistatelo in loco al prezzo di 1 euro.

All’interno del sito ci sono 6 percorsi da seguire, divisi per colori. Si può partire dal Belvedere sud o dal Belvedere nord, ma tutti i percorsi meritano una visita. Sono tutti contigui tranne il sentiero n°6 che si trova alle spalle del parcheggio sud.

A metà del primo percorso (se partite dal Belvedere Nord) arriverete ad una specie di grotta che vi condurrà al “balcone degli innamorati” situato proprio sotto al primo salto della cascata. È qui che vi bagnerete maggiormente😂

Vi consigliamo di provare questa esperienza nelle ore di punta, dove c’è il flusso maggiore di acqua (controllata), cercate gli orari sul sito, è sempre indicata questa informazione.

 

 

3. DOMUS UMBRA

Un bellissimo B&B con piscina infinito e una vista mozzafiato. La struttura è da poco ristrutturata ed è composta da 5 camere + 2 in costruzione.

Qui verrete accolti da un ragazzo molto giovane, simpatico e super disponibile e da un cagnolone dolcissimo. Un perfetto Bed and Breakfast per rilassarsi completamente, rinfrescarsi in questa piscina incantevole che, per gli ospiti, è accessibile fino a mezzanotte (periodo estivo) mentre si sorseggia un buon aperitivo a bordo piscina.

Un posto magico per ricaricare le energie!

COME RAGGIUNGERLA:

Str. di Volghe, 16, 05100 Terni TR

Questo posto meraviglioso è immerso nel verde, a pochi chilometri da Terni.

Essendo immersa nella natura, la struttura è servita da una piccola stradina non asfaltata al 100%, quindi è necessario un mezzo proprio per raggiungerla.

Indicazioni Da Roma : Prendere A1 direzione Firenze, uscire ad Orte e continuare sulla Flaminia. Una volta arrivati a Terni seguire le indicazioni per Strada San Carlo e successivamente strada di Volghe.

tempo di percorrenza ; 1 h e 30 min dal centro di Roma

Condividi